Menu
ato5acqua.toscana.it Senza categoria Impastatrice, perché è un buon investimento

Impastatrice, perché è un buon investimento

Gli impasti a mano sono sempre più rari, vuoi per il tempo che richiedono che per la fatica. Per fortuna che c’è l’impastatrice, un ottimo aiuto meccanico anche per i professionisti dell’arte bianca, come panificatori e pizzaioli che hanno eletto questo elettrodomestico come loro partner tecnologico di cui ormai non possono più fare a meno. Chi già usa l’impastatrice sa bene di cosa sia capace, chi invece vuole provarla per la prima volta non immagina le sue potenzialità che non si esauriscono nel classico impasto standard, ma fa molto di più e meglio di una solerte casalinga. Qualche esempio? Se vi piace la pizza piuttosto che i biscotti fatti in casa, se andate pazzi per la piadina romagnola o per una forma di pane fatto a mano, allora l’impastatrice è quello che vi ci vuole. Che aspettate ad acquistarne una?

I prezzi lo permettono e il bello è che una volta fatto l’impasto non vi ritroverete con chili di farina da rimuovere dalla spianatoia e ore di lavoro per ripulire la cucina. Basterà lavare il recipiente dell’impastatrice, l’unico che si sporca in questo tipo di lavorazione. Anzi, non è tutto, perché se è fatto di materiali lavabili neanche quello dovrà essere ripulito a mano ma basterà metterlo in lavastoviglie. Non resta che farsi un giro, fisico o virtuale, in cerca delle migliori impastatrici sul mercato e se si è fortunati si può sempre incappare in qualche promozione che sconta ulteriormente prezzi di listino già calmierati e abbordabili. Chi non conosce questo elettrodomestico può essere titubante o dubbioso, soprattutto sul prezzo.

Ma, come già ribadito, i prezzi delle impastatrici, anche di quelle semiprofessionali, sono tutt’altro che proibitivi. Se non sapete quale scegliere e volete un consiglio non fidatevi troppo dei prezzi ‘regalo’ sbandierati su certi siti poco raccomandabili, in realtà se volete un’impastatrice degna di questo nome, a prescindere da marche o brand, non mirate troppo al prezzo più invitante e tentatore perché vi diciamo subito che un’impastatrice neanche eccellente, diciamo di fascia media, non può costare meno di 100 euro che, calcolata la funzione e la natura di questo elettrodomestico, è, senza dubbio, un buon investimento. Per listini e prodotti specifici, nonché per altre info, si rimanda al sito www.impastatricemigliore.it.