Menu
ato5acqua.toscana.it Senza categoria Hard disk esterni fissi: quale scegliere?

Hard disk esterni fissi: quale scegliere?



Ormai avere un hard disk esterno è una consuetudine per tutti. Negli ultimi anni archiviare documenti, foto e video è diventata, infatti, un’azione fondamentale per evitare che tutti questi file vadano persi. Di questi dispositivi ne esistono di due tipi: ci sono hard disk esterni portatili e fissi. Questi ultimi apparecchi sono stati progettati per restare posizionati vicino al dispositivo dove andremo a leggere e scrivere dati. I modelli portatili sono quelli più leggeri e pratici che vengono spostati da un luogo all’altro senza alcun tipo di problema e difficoltà.

Cosa sono

Gli hard disk esterni fissi sono archivi stabili che non vengono spostati da una parte all’altra. In commercio se ne trovano di diverse dimensioni e di vario tipo a seconda delle esigenze dell’utilizzatore. In una casa abitata da diverse persone sarà molto spesso necessario acquistare più di un hard disk esterno fisso per salvare tutti i dati dei computer e anche film e telefilm.

Al posto di archivi cartacei ecco che gli hard disk esterni ci consentono di avere a disposizione un archivio elettronico collegato al computer, alla tv o anche ad una consolle per memorizzare le partite ai videogiochi.

Gli hard disk esterni fissi di fascia alta sono per la maggior parte dei casi di 3,5 pollici e presentano un’interfaccia Usb 3.0.

Perché sceglierli

Gli hard disk esterni fissi sono stati ideati per custodire file di una certa importanza. Sono molto utili soprattutto in ambito lavorativo per evitare che possano andare persi documenti a noi cari. Può sempre capitare infatti che il computer subisca un attacco da un virus e che il nostro archivio vada perso. Su questi archivi possiamo anche conservare fotografie scattate con smartphone e tablet in modo da lasciare poi libera la memoria sui nostri dispositivi mobili.

La scelta del prodotto giusto va fatta tenendo conto del tipo di utilizzo che se ne deve fare. L’articolo può avere caratteristiche diverse a seconda che debba essere utilizzato in casa o in ufficio. Occhio anche alla marca: meglio se conosciuta in modo che potrà darci una garanzia anche dopo aver effettuato la spesa. Comprare un hard disk esterno a prezzi stracciati non è infatti l’affare migliore che si possa fare; molto spesso – così come per altri apparecchi elettronici – si tratta di una vera e propria fregatura. A questo punto meglio spendere qualcosina in più per ritrovarsi tra le mani un device che sia funzionale e che duri nel tempo.