Menu
ato5acqua.toscana.it Senza categoria Epilatore elettrico: vantaggi e controindicazioni

Epilatore elettrico: vantaggi e controindicazioni



L’epilatore elettrico è un valido alleato per donne e uomini che decidono di eliminare la peluria. Questo strumento consente la rimozione dei peli superflui tramite delle pinzette che agiscono sulla radice. E’ proprio questa la differenza principale tra epilazione e depilazione: con l’epilazione il pelo viene tolto per intero, mentre con la depilazione si taglia a livello superficiale. L’epilazione prevede, oltre all’uso degli epilatori elettrici, anche l’impiego della ceretta; il rasoio e le creme depilatorie invece rientrano nei metodi di depilazione.

Come si usa

Usare un epilatore elettrico è un gioco da ragazzi. Bisogna seguire solo qualche accorgimento perché il trattamento ottenga i risultati sperati. Prima di tutto caricate l’epilatore prima di iniziare, poi staccatelo dalla presa della corrente e accendetelo. Il dispositivo va poggiato sulla zona da depilare: le pinzette estirperanno il pelo dalla radice. La testina dell’epilatore va spostata lungo la pelle e sempre nella direzione della crescita del pelo. Una volta terminata l’epilazione, spegnete il dispositivo e pulite le pinzette. C’è uno spazzolino in dotazione che serve a togliere i peli incastrati.

Pro e contro

L’epilatore elettrico è un apparecchio che consente di ottenere risultati duraturi. Si arriva anche fino a 5 settimane liberi da peli superflui. La ricrescita sarà molto più lenta. Questo sistema di epilazione non richiede inoltre l’uso di acqua o creme, né lascia residui sulla nostra pelle. Un altro vantaggio è sicuramente di natura economica: la spesa iniziale viene ammortizzata perché non si dovrà più fare ricorso ogni volta ad un centro estetico per eliminare la peluria. Certo qualche controindicazione ci sta. E’ il caso di ha la pelle molto sensibile: in tali circostanze può capitare che subito dopo l’epilazione compaiano arrossamenti della pelle, irritazioni o anche prurito. Si tratta di fenomeni che andranno a scomparire dopo un giorno al massimo.

Una delle domande più gettonate quando si intende acquistare un epilatore elettrico è: “Fa male?“. Potremmo rispondere che nelle parti sensibili del corpo il dolore potrebbe essere sicuramente più acuto. Il consiglio è evitare zone delicate come l’inguine e le ascelle per concentrarsi meglio su gambe e braccia. All’inizio può essere doloroso, ma man mano si accuserà soltanto un lieve fastidio. Non bisogna mai passarlo troppo velocemente sulla pelle perché si rischia di non avere il risultato sperato. In commercio si trovano anche apparecchi con sistemi refrigeranti brevettati per eliminare ogni tipo di dolore. Tutti i prodotti in offerta su Epilatore Migliore.